Responsabilità penale dei soci di società in nome collettivo nelle ipotesi di inadempimento in materia di sicurezza sul lavoro.

In ambito penale (tale é la materia prevenzionistica volta alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro di cui al d.lgs. n. 81/2008 – modificato dal d.lgs. n. 106/2009 – anche se attivata in via contravvenzionale con la procedura di prescrizione obbligatoria) la responsabilità per le condotte illecite rilevate dal personale ispettivo è personale. E’, in altri termini, dei soggetti che (datori di lavoro) avrebbero dovuto agire doverosamente, non ponendo in essere il comportamento antidoveroso, per conto dell’azienda nella quale le violazioni vengono ad essere riscontrate e debitamente accertate.

L’articolo 16 del d.lgs. n. 81/2008 disciplina in maniera esplicita i requisiti legali della delega di funzioni in materia di sicurezza (ammessa – con adeguata e tempestiva pubblicità – entro limiti precisi e tassativi).

La delega deve:
a) risultare da atto scritto recante data certa;
b) il delegato deve possedere tutti i requisiti di professionalità ed esperienza richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate;
c) la delega attribuisca al delegato tutti i poteri di organizzazione, gestione e controllo richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate;
d) la delega attribuisca al delegato l’autonomia di spesa necessaria allo svolgimento delle funzioni delegate;
e) la delega sia accettata dal delegato per iscritto.

In assenza di delega rispettosa dei requisiti suesposti, ciascuno dei soci della società di persone potrà essere chiamato, nella qualità di datore di lavoro, a rispondere delle violazioni prevenzionistiche rilevate dagli organi di vigilanza, salvo che si riesca a dimostrare l’obiettiva insussistenza di responsabilità personale colpevole (la quale, per contro, potrà essere offerta durante il procedimento penale dinanzi all’Autorità giudiziaria e non nelle attività di Polizia Giudiziaria quale è la prescrizione obbligatoria di cui al D.lgs. n. 758/1994).

Massimiliano Caruso

 contactus@singulance.com

298 Words
2924 Views

If you liked this post, check out