Catalogo degli investimenti stranieri in Cina 2012. Testo completo, traduzione italiana.

Come abbiamo avuto modo di anticipare in questo articolo, il 30 gennaio 2012 è entrato in vigore il nuovo Foreign Investment Industrial Guidance Catalogue (Catalogo degli investimenti stranieri in Cina), pubblicato il 24 dicembre 2011 dal Governo cinese, quale National Development and Reform Commission (NDRC) e Ministry of Commerce (MOFCOM).

Alla luce delle notevolissime opportunità che lo stesso pone all’imprenditoria italiana, considerando anche che moltissimi dei settori elencati nel Catalogo e per i quali sono previsti incentivi coincidono con le eccellenze della produzione italiana riteniamo opportuno riportare il testo completo nella sua traduzione italiana (quella inglese è disponibile qui) realizzata da NCTM con il patrocinio della Fondazione Italia Cina (ai quali è doveroso un sentito ringraziamento).

Catalogo per la guida degli investimenti stranieri nei vari settori
(Emendamento 2011)

Elenco dei settori in cui gli investimenti stranieri sono incoraggiati 

I. Agricoltura, selvicoltura, zootecnia, itticoltura

1. Sviluppo e produzione di piante legnose che contengono oli commestibili, di piante utilizzate come spezie o come materie prime industriali.

2. Sviluppo di tecnologie piantagione e produzione di alimenti vegetali appartenenti alla categoria “green”, di ortaggi biologici (compresi i funghi comme- stibili e meloni ), frutta secca, frutta fresca e tè.

3. Sviluppo di nuove tecnologie per piantagione e coltura, quali ad esempio colture di piante da zucchero, alberi da frutta e pascoli.

4. Produzione di fiori e piante, costruzione e gestione di vivai e serre.

5. Coltivazione di alberi di caucciù, palme da olio, agave sisalana, piante di caffè.

6. Piantagione o coltivazione di erbe, piante e altro che riguardi la medicina cinese. (limitata alle EJV o CJV).

7. Utilizzo completo di materiali per compostaggio, sviluppo e produzione di fertilizzanti organici .

8. Piantagione di alberi (bambù), coltivazione di varietà pregiate e di nuove varietà di piante poliploidi.

9. Coltivazione di piante ed allevamento avannotti acquatici (escluse le specie rare e preziose della RPC ).

10. Costruzione e gestione di progetti per la protezione e la sostenibilità ambientale, quale ad esempio l’imboschimento con alberi e piante per combattere la desertificazione e l’erosione del suolo.

11. Coltivazione di prodotti acquatici, di marinocoltura in gabbie, stabilimenti di marinocoltura ecologica.

 

II. Settore minerario

1. Esplorazione e sviluppo di coal-bed gas ed utilizzo di gas di miniera (limitata alle EJV o CJV).

2. Esplorazioni rischiose e sfruttamento di giacimenti petroliferi e di gas naturale (limitata alle EJV o CJV).

3. Sfruttamento di giacimenti petroliferi a bassa permeabilità (limitata alle EJV o alle CJV).

4. Sviluppo ed applicazione delle nuove tecnologie atte a migliorare l’efficienza dell’estrazione degli idrocarburi (limitata alle EJV o                                                                   alle CJV).

5. Sviluppo ed applicazione di nuove tecnologie per l’esplorazione e sfruttamento di giacimenti petroliferi con vari metodi quali prospezioni geofisiche, perforazione, misurazioni geologiche, registrazione di log geofisici, sotterranei (limitata alle EJV o alle CJV).

6. Esplorazione e sfruttamento delle risorse petrolifere non convenzionali, quali ad esempio gli scisti, sabbie bituminose, greggio pesante ed extra-greggio pesante (limitata alle EJV o alle CJV).

7. Esplorazione, ispezione e sfruttamento di mine- rali quali ferro e manganese.

8. Sviluppo e applicazione di nuove tecnologie al fine di migliorare la percentuale di utilizzo degli scarti di estrazione mineraria ed applicazione completa di nuove tecnologie per il ripristino ecologico nelle zone minerarie.

9. Esplorazione e sfruttamento di risorse non convenzionali di gas naturale, quali ad esempio gas scisto, gas idrati e gas marini (limitata alle EJV o alle CJV).

 

III. Settore manifatturiero

1. Lavorazione di prodotti agricoli secondari.

(1) Sviluppo e produzione di foraggio biologico, paglia da foraggio e foraggio marino.

(2) Lavorazione di prodotti marini, pulitura e lavorazione di crostacei, sviluppo di derivati delle alghe benefiche.

(3) Lavorazione di verdure, frutta secca, frutta fresca e pollame.

2. Produzione di alimenti.

(1) Sviluppo e produzione di prodotti alimentari per neonati, anziani, cibi benefici.

(2) Sviluppo e produzione di alimenti da selvicoltura.                                                                                                                                              (3)

(3). Produzione di additivi alimentari naturali e ingredienti alimentari.

3. Produzione di bevande.

(1) sviluppo e produzione succhi di frutta e verdura, bevande proteiche, bevande derivate da tè, bevande derivate da caffè, bevande estratte da piante .

4. Produzione e lavorazione di tabacco.

(1) Lavorazione di diacetato di cellulosa e di tow (limitata alle EJV o alle CJV).

5. Settore tessile.

(1) Produzione di tessuti multifunzionali industriali leggeri, resistenti, ad esempio, ad alta e bassa temperatura, resistenti alle sostanze chimiche, resistenti alla luce utilizzando le tecniche composte come tessuti, non tessuti, maglieria.

(2) Lavorazione di tessuti di alta qualità per tessitura, tintura, finissaggio rispettando del risparmio energetico e utilizzando attrezzature avanzate.

(3) Lavorazione di fibre speciali naturali (incluso ad esempio cashmere e altre fibre animali speciali, fibre di lana, seta e cotone colorato) attraverso l’utilizzo competo di risorse nel rispetto della tutela ambientale.

(4) Uso di sistemi “computer integrati” per la produzione di abbigliamento.

(5) Produzione di abbigliamento speciale oppure di abbigliamento con particolari funzioni mediante green tecnology.

(6) Produzione di prodotti di alta qualità come tappeti, ricami e trafilati.

6. Lavorazione di pelli, pellicce e piume.

(1) Sviluppo di tecnologia per la pulitura e lavorazione di pelli e pellicce.

(2) Lavorazione con nuove tecnologie per la rifinitura e decorazione di pelli.

(3) Lavorazione di pelli di alta qualità.

(4) Utilizzo completo degli scarti del pellame.

7. Lavorazione e produzione di legname, bambù, canne, palme, erbe.

(1) Sviluppo di nuove tecnologie e produzione di nuovi prodotti per l’utilizzo completo di tre residui forestali (legname di qualità inferiore, legna di piccolo diametro e legna da ardere) e di bambù.

8. Produzione e lavorazione della carta e prodotti cartacei.

(1) Singola linea di produzione che abbia una capacità produttiva annua superiore a 300.000 tonnellate di pasta chimica di cellulosa, singola linea di produzione che abbia una capacità produttiva annua di 100.000 tonnellate di pasta semichimica di cellulosa soprattutto attraverso l’utilizzo legname estero. Contemporaneamente anche produrre carta di alta qualità e cartone. (limitata alle EJV o alle CJV).

9. Lavorazione di petrolio, “carbon coke” e combustibile nucleare.

(1) Lavorazione di needle coke e catrame di carbone.

10. Lavorazione e produzione di prodotti chimici e materie prime chimiche.

(1) Sviluppo e produzione di prodotti downstream: sodio ipoclorito di calcio, cloruro di polivinile (PVC) e silicio organico.

(2) Produzione di materie prime ausiliari per la creazione di materiali sintetici: produzione di perossido di idrogeno-based ossido di propilene, cloropropano epossidico utilizzando me- todo glicerolo, naftalendicarbossilato (NDC), 1,4-Cyclohexanedimethanol (CHDM).

(3) Produzione di materie prime per fibre sintetiche: caprolattame, nylon sale 66, resine per tessuti a filatura a fusione , e 1,3-propilenglicole.

(4) Produzione di gomma sintetica: soluzione di Styrene Butadiene rubber (ad eccezion della produzione di Styrene Butadiene rubber termoplastica), cis-butadiene ad alta concentrazione, gomma butilica, gomma isoamile, gomma di poliuretano, gomma di acrilato, gomma di epi-cloridrina, gomma etilene propilene (EPR),fluoro gomma, gomma siliconica, e altre gomme speciali.

(5) Produzione di tecnopolimeri e leghe plastiche – per una capacità pari o superiore a 60.000 tonnellate annue – quali ad esempio: policarbonato (PC) del metodo del non-fosgene, poliossimetilene (POM), poliammidi (nylon 6, nylon 66, nylon 11, nylon 12), polietilene etilvinilacetato (EVA), polifenilitioetere, poli (etere-etere-chetone) (PEEK), poliammide, polisulfone, polietere sulfone, poliarilato (PAR), polimero a cristalli liquidi (LCP).

(6) Produzione di chimica fine: produzione di nuovi catalizzatori, processi tecnologici per la commercializzazione di sostanze coloranti (pigmenti), prodotti chimici e prodotti di elettronica chimica, prodotti chimici per la fabbricazione della carta, additivi alimentari, additivi per mangimi, prodotti chimici per cuoio (esclusi N,N-dimetilformammide), prodotti chimici ausiliari petroliferi, tensioat-tivi, prodotti chimici per il trattamento dell’acqua, agenti adesivi, produzione di fibre inorganiche e di nanomateriali, rivestimenti per materia colorata.

(7) Produzione di inchiostri ecocompatibili da stampa ed oli aromatici.

(8) Produzione di spezie naturali, spezie profumate e single ion spices.

(9) Produzione di vernici protettive ad alta prestazione, vernici a base di acqua per automobili e resine ausiliarie a base di acqua.

(10) Produzione di sostituti dei clorofluorocarburi.

(11) Produzione di fluoro resina per alte prestazioni e materiali con rivestimento al fluoro, prodotti intermedi medici contenenti fluoro, detergenti e refrigeranti ecologici.

(12) Produzione di fluoruro recuperato delle risorse di fluoruro dall’industria chimica del fosforo e dalle fonderie di alluminio.

(13) Sviluppo di nuove tecnologie per prodotti chimici per la selvicoltura; sviluppo e produzione di nuovi prodotti correlati.

(14) Sviluppo e produzione di membrane inorganiche, organiche e biologiche per la tutela ambientale.

(15) Sviluppo e produzione di nuovi tipi di fertilizzanti: fertilizzanti biologici, concimi ad alta concentrazione di potassio, fertilizzanti compositi, fertilizzanti a lento rilascio e a rilascio controllato, inoculanti microbici composti, agenti microbici per la decomposizione paglie e rifiuti, e le altre formulazioni microbiche con funzioni speciali.

(16) Sviluppo e produzione di nuove varietà, nuove formule, intermedi per scopi speciali o agenti ausiliari chimici per l’agricoltura ad alta efficienza, sicuri e rispettosi dell’ambiente; sviluppo e applicazione di processi per produzioni sane (aceto-cloro a base di etilene, paraquat o chlorpyrifos in fase acquosa, il processo di recupero del cloruro di metile con glifosato, produzione di pesticidi e chirali sintetizzati, e tecniche di sintesi del cloruro di dietil tifosforile).

(17) Sviluppo e produzione di prodotti agricoli biologici e prodotti per la prevenzione contro microbi: pesticidi, fungicidi, antibiotici agricoli, feromoni di insetti, nemici naturali, e diserbanti microbici.

(18) Utilizzo completo, trattamento e smaltimento dei rifiuti derivanti da gas, rifiuti liquidi e rifiuti solidi.

(19) Produzione di materiali polimerici polimeri organici: rivestimenti colorati per aeroplani, colorante rosso tipo rare earth derivante da solfuro di zolfo, materiali da imballaggio elettronici privi di piombo, liquidi litografici specificamente per schermi al plasma a colori, microfibre di piccolo diametro e grande superficie specifica, filtro benzina di carta ad alta precisione e membrane per batterie agli ioni di litio.

11. Produzione e lavorazione di farmaci.

(1) Produzione di nuovi composti chimici per farmaci e farmaci con nuovi principi attivi (che includono sostanze e composti farmacologici).

(2) Produzione di aminoacidi quali ad esempio: triptofano, istidina, metionina utilizzati nei mangimi, altri prodotti tramite processo zymotecnico.

(3) Produzione di nuovi tipi di farmaci antitumorali, cardiovascolari e cerebrovascolari e farmaci per il sistema nervoso.

(4) Produzione di nuovi tipi di farmaci attraverso l’utilizzo di biotecnologie.

(5) Produzione di vaccini contro HIV /AIDS, vaccini contro l’epatite C, contraccettivi e nuovi tipi di vaccini quali ad esempio vaccini per il calcinoma della cervice uterina, malaria, sindrome bocca mani e piedi.

(6) Produzione di vaccini biotecnologici.

(7) Sviluppo e produzione di farmaci marini.

(8) Produzione di farmaci: produzione ed utilizzo di nuove tecnologie quali ad esempio tecnologie a lento rilascio, a rilascio controllato, rilascio mirato, assorbimento percutaneo.

(9) Sviluppo e produzione di nuovi eccipienti.

(10) Produzione di farmaci antibatterici per gli animali (compresi antibiotici e altre tipologie sintetizzate chimicamente).

(11) Produzione di nuove formule e prodotti antibatterici, antielmintici, insetticidi e anticoccidiosi per uso veterinario.

(12) Produzione di nuovi tipi di reagenti diagnostici.

12. Produzione e lavorazione di fibre chimiche.

(1) Produzione di fibre high-tech (escluse fibre di viscosa), quali ad esempio fibre chimiche differenziali, fibre aramidiche, fibre di carbonio, fibre di polietilene ad alta resistenza ed alta flessibilità; fibre di polifenilensolfuro (PPS).

(2) Produzione di nuovi tipi di poliestere ad uso di fibre o non fibre : polietrimetilenetereftalato (PPT), polietilene naftalato (PEN), policicloesileniche dimetilene tereftalato (PCT), e Polietilene Tereftalato Glicole modificata (PETG).

(3) Utilizzo di fibre di biomassa attraverso nuovi tipi di risorse rinnovabili e processi ecosostenibili, comprese nuove fibre di cellulosa ricavate da solventi (Lyocell) , fibre di cellulosa rigenerata di bambù, canapa et cetera, fibre di acido polilattico (PLA), fibra di chitina, poliidrossialcanoati (PHA), fibre di proteine animali-vegetali.

(4) Produzione di poliammide con una singola linea di produzione giornaliera uguale o maggiore a 150 tonnellate.

(5) Produzione di fibre aramidiche e bobine.

13. Produzione e lavorazione di prodotti plastici.

(1) Sviluppo e produzione di nuovi tipi di pellicole agricole fotosensibili, multifunzionali e di grandi dimensioni.

(2) Depurazione e riciclo di rifiuti plastici.

(3) Sviluppo e produzione di nuove tecnologie per l’imballaggio in plastiche morbide e di nuovi prodotti (comprese le pellicole ad alto spessore e multifunzionali e le relative materie prime) .

14. Produzione di prodotti minerali non metallici

(1) Sviluppo e produzione di materiali da costruzione a buona conservazione energetica, rispetto dell’ambiente, riciclo dei rifiuti, leggerezza, alta resistenza, prestazioni elevate e multifunzionali.

(2) Produzione di materiali chimici a risparmio energetico per costruzioni ad alta efficienza utilizzando plastica per sostituire acciaio o legno.

(3) Produzione di rotoli impermeabili di bitume elastici come plastica con una produzione annua pari o superiore a 10 milioni di mq; rulli di gomma impermeabile larghi (più di due metri) in etilene propilene diene monomero (materiali ausiliari correlati; rotoli impermeabili larghi (più di due metri) in cloruro di polivinile (PVC), e rotoli impermeabili in poliolefina termoplastica (TPO).

(4) Sviluppo e produzione di vetro funzionale per nuove tecnologie: schermature di vetro dalle onde elettromagnetiche; substrato vetro per usi in microelettronica, vetro senza piombo che consente la trasmissione di raggi infrarossi, formato di grado elettronico su larga scala di prodotti in vetro di quarzo (come condottte, piastre, crogioli, strumenti e utensili); parabrezza multifunzionale con eccellenti prestazioni ottiche, materiali eccellenti per la produzione di tecnologie dell’informazione (compresi tubi in vetro di quarzo e substrato di ceramica per preform rod di fibra ottica preform rod di grado guida d’onda ad alta precisione), processo di purificazione delle materie prime per l’alta purezza (≥ 99,998%) o ultrapurezza (≥ 99,999%) del cristallo.

(5) Produzione di vetro conduttivo per sottili pellicole trasparenti e vetri per illuminatori solari.

(6) Produzione di prodotti in fibra di vetro e fibre di vetro speciali quali ad esempio: fibre di vetro a bassa costante dielettrica, fibre di vetro al quarzo, fibre di vetro ipersilicico, ad alta resistenza e fibre di vetro ad alta elasticità, fibra ceramica, e loro prodotti correlati.

(7) Produzione di fibre ottiche e loro prodotti correlati: fasci di fibre ottiche per la trasmissione di immagini e fibre ottiche laser per il trattamento medico; generazione super placche a microcanali di seconda e terza generazione, pannelli di fibre ottiche; convertitori di immagini e coni in fibra di vetro.

(8) Raffinatura standardizzata di materie prime ceramiche e la produzione di materiali decorativi di alta qualità attraverso l’utilizzo di ceramica.

(9) Produzione di materiali ecologici (non-cromati) refrattari utilizzati nei forni, per cemento, vetro elettronica, ceramica e mattoni di carbonio microporosi.

(10) Produzione di nitruro di alluminio (AIN) substrato di ceramico e ceramica porosa.

(11) Produzione di nuovi materiali inorganici e non metallici: materiali compositi, ceramiche speciali, speciali guarnizioni (inclusi materiali paraolio per l’alta velocità), speciali materiali di attrito (compresi i freni per l’alta velocità), speciali materiali collanti; materiali in lattice , prodotti in gomma acustica underwater e materiali di nanofasici.

(12) Produzione di materiali compositi organici-inorganici in schiuma isolante.

(13) Produzione di materiali compositi ad alta tecnologia: termoplastica rinforzata con materiali compositi in fibra continua e materiali pre-greg , materiali ausiliari per lo stampaggio di compositi a base di resine con resistenza termica di 300 ° C o superiore, materiali compositi a base di resine (compresi prodotti sportivi di alto livello e parti di veicoli leggeri ad alta resistenza), materiali e prodotti compositi con funzioni speciali (compresi i prodotti in materiali compositi utilizzati in acque profonde o per le immersioni, per il trattamento medico e di recupero), materiali compositi in carbonio o in carbonio composito, materiali e prodotti compositi a base ceramica ad alte prestazioni, materiali compositi e prodotti metallici o a base di vetro, materiali compositi e prodotti di metallo a strati, tubi di gomma in materiale composito ad ultra alta pressione (pressione ≥ 320MPa) e pneumatici per aerei passeggeri di grandi dimensioni.

(14) Produzione di materie prime per la ceramica ad alte precisione: polvere di carburo di silicio ultra fine (SiC; purezza > 99%, la dimensione media delle particelle <1 μm), polvere di nitruro di silicio ultra-fine (Si3N4) (purezza> 99%, dimensione delle particelle <1 μm), polvere di allumina ad alta purezza ultra-sottile (purezza> 99%,dimensione media delle particelle <0.5μm); polvere di ossido di zirconio sintetizzato a bassa temperatura (ZrO2; temperatura di sintetizzazione <1350 ° C), polvere di nitruro di alluminio ad elevata purezza (AlN; purezza> 99%, dimensione media delle particelle <1 μm), polvere di biossido di titanio rutilo (TiO2; purezza> 98,5%), white carbon black (dimensione delle particelle <100nm), e titanato di bario (purezza> 99% , particelle di dimensione media <1 μm).

(15) Sviluppo e produzione ad alta qualità di lenti intraoculari e pellicole a cristalli: cristallo sintetizzato artificialmente ad alta qualità (cristallo piezoelettrico e cristallo che consenta la trasmissione di raggi ultravioletti) cristallo super-duro (cristalli di nitruro di boro cubico), cristallo sintetizzato artificialmente resistente alle alte temperature e altamente isolante (mica sintetizzato artificialmente); nuovi cristalli elettro-ottici; cristallo laser ad alta-potenza; cristallo di scintillazione a larga scala; strumentazione a film-diamante; lama di diamante sintetico ultrasottile con uno spessore di non più di 0,3 millimetri.

(16) Lavorazione di precisione di minerali non metallici (macinazione ultra-fine, alta purificazione, raffinazione e modifica delle prestazioni).

(17) Produzione di elettrodi di grafite ad ultra-alta potenza.

(18) Produzione di perle di mica (dimensione 3-150μm).

(19) Produzione di tessuti e forme di tessuti integrali multi-dimensionali e multi-direzionali.

(20) Smaltimento sicuro di rifiuti solidi attraverso processi a secco di nuovi forni da cemento.

(21) Riciclo dei rifiuti da costruzione.

(22) Utilizzo completo di sottoprodotti industriali del gesso.

(23) Sviluppo ed applicazione di nuove tecnologie per l’utilizzo completo degli scarti non metallici delle miniere; restauro ecologico delle miniere.

15. Operazione di fusione e laminazione di metallinon ferrosi.

(1) Produzione di monocristalli di silicio e wafer lucidato con un diametro superiore a 200 millimetri.

(2) Produzione di metalli non ferrosi ad alta e nuova tecnologia: materiali semiconduttori composti (arseniuro di gallio, fosfuro di gallio, fosfuro di indio e nitruro di gallio); materiali superconduttori ad alta temperatura, materiali in leghe a memoria (nickel-titanio, rame e ferro); ultra-fini (nano) a base di carburo di calcio, materiali ultra-fini (nano) in lega di cristallo duro, materiali compositi ultra-duri, materiali compositi di metalli preziosi, lastre di alluminio per termosifoni, lastre di alluminio a media ed alta tensione per catodo condensatore, sezioni di leghe speciali in alluminio di grandi dimensioni, stampi di forgiatura di precisione in leghe di alluminio, conduttori aerei per linee ferroviarie elettrificate, strisce di rame ultra-sottili, materiali in lega di rame resistenti alla corrosione per lo scambiatore di calore; strisce in leghe di rame-ferro e rame-nickel ad alte prestazioni, materiali per la lavorazione di copper-berilium in strisce, linee, tubi e verghe, filamenti di tungsteno resistente ad alte temperature e antisenescenza; colate in lega di magnesio; saldatura senza piombo, leghe di magnesio e dei loro derivati; alluminio espanso, strisce in leghe di titanio e tubi saldati di titanio; spugne di zirconio a livello di energia atomica, lavorazione approfondita di prodotti in tungsteno e molibdeno.

16. Lavorazione di prodotti metallici.

(1) Ricerca, sviluppo e produzione di nuovi tipi di materiali ecologici e leggeri per l’aviazione, per il settore aerospaziale, auto e moto (compresi speciali fogli di alluminio, prodotti in leghe di alluminio-magnesio e telai per motocicli in lega di alluminio).

(2) Sviluppo e produzione di hardware per impianti di riscaldamento acqua e componenti hardware.

(3) Produzione e lavorazione (inclusi prodotti per la pittura della superficie interna ed esterna) di prodotti metallici da imballaggio, confezionamento di prodotti in metallo (spessore <0,3 mm) utilizzati per il confezionamento di vari tipi di cereali, olio, cibo, verdura, frutta, bevande e prodotti chimici per la casa.

(4) Produzione di prodotti in acciaio inossidabile a risparmio di nickel.

17. Produzione di attrezzature generali.

(1) Produzione di macchine utensili di fascia alta a Controllo Numerico Computerizzato (CNC) e principali parti di ricambio: macchine utensili CNC con cinque assi di allineamento, centro di lavorazione del CNC che coordina foratura e fresatura, macchine CNC con coordinate di rettifica sistema CNC ed impianti di istallazione di servomeccanismo a cinque assi di allineamento e utensili da taglio ultra-duri ad alta velocità utilizzati per il controllo numerico di alta precisione.

(2) Produzione di macchine di stampaggio multistazioni con capacità produttiva pari o superiore a 1.000 tonnellate.

(3) Produzione di attrezzature per lo smantellamento, frantumazione, post-lavorazione e lo smistamento delle automobili da rottamare.

(4) Produzione di linee transfer flessibili (FTL).

(5) Fabbricazione di robot industriali, con multi articolazioni, robot per saldatura e dispositivi relativi alla saldatura e alle attrezzature.

(6) Fabbricazione di macchine per lavorazioni speciali: set completi di attrezzature per il taglio laser e saldatura, apparecchiature per lavorazioni laser di precisione, macchine CNC a scarica elettrica a bassa velocità wire-cut (WEDM-LS) e smerigliatrici del tipo ultrasottile e sottomicrometrico.

(7) Produzione di gru gommate o cingolato di 400 tonnellate o più (limitata alle EJV o alle CJV).

(8) Progettazione e produzione di pompe ad alta pressione a pistoni e motori con pressione di esercizio ≥ 35MPa e grandi coppie motrici a bassa velocità con pressione di esercizio ≥ 35MPa.

(9) Produzione di valvole integrate ad unità multipla a pressione idraulica con una pressione di pari o superiore a 25MPa ed elementi proporzionali servo elettro-idraulici.

(10) Progettazione e produzione di terminali valvole, elettrovalvole pneumatiche inferiori a 0.35W, e valvole del gas a comando elettrico ad alta frequenza pari o superiore a 200 Hz.

(11) Progettazione e produzione di dispositivi di trasmissione idrostatica.

(12) Sviluppo e produzione di pellicole di gas per guarnizioni non a contatto con pressione > 10MPa; guarnizioni gas a secco con pressione >10MPa (inclusi i dispositivi sperimentali).

(13) Sviluppo e produzione di materiali macromolecolari per dispositivi auto (come ad esempio dischi per freni, pistoni fenolici rinnovati e master/sub-pompe idrauliche non metalliche).

(14) Produzione dei cuscinetti del mozzo ruote di auto di terza e quarta generazione (componenti funzionali dei cuscinetti del mozzo della ruota con flange e sensori, all’interno o all’esterno); cuscinetti per centri di lavorazione e macchinari di grado medio o alto CNC (con una funzione con allineamento di più di tre assi e precisione ripetuta di 3-4 μm); cuscinetti a mulino rotante ad alta velocità con vergelle o piatti volventi (cuscinetti di supporto ed a rotolamento a vergelle a singola linea con una velocità di 120m/s o più o per piatti lavoranti con mulino rotante con piatti sottile di spessore 2mm o più); cuscinetti per ferrovie ad alta velocità (con velocità di oltre 200 km/h); cuscinetti a basso rumore con vibrazioni sotto il livello Z4 (livello di rumore: Z4, Z4P, V4, o V4P); vari cuscinetti di livello P2 o P4; cuscinetti elettrogeni ad energia eolica (ad esempio cuscinetti dell’albero primario di gruppi elettrogeni eolici di 2 megawatt o più, cuscinetti che incrementano la velocità, cuscinetti a dinamo); cuscinetti aeromobili (cuscinetti dell’albero primario del motore degli aerei, cuscinetti dello Chassis di atterraggio, cuscinetti di trasmissione cuscinetti dell’anello di controllo, ecc).

(15) Produzione di polveri metallurgiche a forma complessa ad alta densità, alta precisione e catene utilizzate, ad esempio, per le automobili, progettazioni di macchinari.

(16) Produzione di trasmissione ad ingranaggi utilizzati per l’energia eolica o per treni ad alta velocità, di meccanismi di trasmissione con ingranaggi a pale orientabili utilizzati per navi, e scatole di trasmissione per veicoli pesanti.

(17) Produzione di materiali isolanti resistenti alle alte temperature (classi di isolamento F ed H) e prodotti isolanti sagomati.

(18) Sviluppo e produzione di bombolette/capsule ad aria compressa e guarnizioni in gomma e plastica per uso idropneumatico.

(19) Produzione di elementi di fissaggio di alta precisione, ad alta resistenza (livello di 12,9 o superiore) e forma speciale.

(20) Produzione di parti di giunzione di trasmissione di precisione in miniatura (frizioni).

(21) Produzione di giunti di accoppiamento per alberi ad innesto per mulini pesanti rotanti.

(22) Rigenerazione di macchinari quali ad esempio macchine utensili, macchinari per ingegneria, materiale ferroviario e rigenerazione di parti e componenti di automobili.

18. Produzione di macchinari specializzati.

(1) Produzione di macchinari per miniera senza binari, scaricamento e trasporto in miniere quali ad esempio: autocarro a cassone ribaltabile ad azionamento meccanico a benne, per l’estrazione, guidato meccanicamente con capacità di estrazione pari o superiore a 200 tonnellate; demolitori mobili; escavatori con ruote e benne con una capacità pari o superiore a 5000 metri cubi all’ ora; caricatori per estrazione con una capacità pari o maggiore a 8 metri cubi; e macchine alimentate elettricamente per estrazione di carbone da 2,500 kilowatt o più.

(2) Produzione di attrezzature per la prospezione geofisica e misurazioni: sismometri Meme; sismografi digitali telemetrici; sistemi per immagini digitali e sistemi di controllo per la registrazione di pozzi; dispositivi e apparecchi per pozzi orizzontali, pozzi direzionali e impianti di trivellazione, e strumenti di misurazione durante la perforazione a-while (MWD).

(3) Produzione di attrezzature per l’esplorazione e l’estrazione petrolifera, perforatura, raccolta e trasporto: sistemi di perforazione galleggianti e sistemi di produzione galleggianti con una profondità di lavoro di oltre 1.500 metri e l’attrezzatura di supporto all’estrazione, raccolta e trasporto di petrolio sottomarino, attrezzature per la raccolta ed il trasporto.

(4) Produzione di impianti di perforazione a rotazione di grosso calibro (di 2 metri o più) e profondità maggiore di 30 metri; panchine spingenti con un diametro di 1,2 metri o più, set completi di attrezzature di grandi dimensioni con una forza di pullback pari o superiore a 300 tonnellate per la posa di condotte sotterranee e linee senza scavi e trivellatrici per la costruzione di diaframmi sotterranei.

(5) Progettazione e produzione di grandi bulldozer con cavalli potenza pari o speriori a 520 cavalli.

(6) Progettazione e produzione di rimuovitori di limolimo aspiratori per bonifica, con una capacità di 100 o più metri cubi all’ora e dispositivi di dragaggio per le draghe con una capacità pari o superiore a 1.000 tonnellate.

(7) Progettazione e produzione di attrezzature per la costruzione di muri di cut-off taglione di concreti utilizzati per la prevenzione delle inondazioni.

(8) Fabbricazione di macchine da costruzione per il movimento di terrapieni subacquei quali ad esempio: bulldozer, pale caricatrici, escavatori con capacità di lavorazione di 9 metri di profondità.

(9) Fabbricazione di attrezzature per la manutenzione e collaudo automatico delle autostrade e ponti.

(10) Produzione di attrezzature per il monitoraggio operativo, la ventilazione, la prevenzione delle catastrofi e sistemi di salvataggio per gallerie autostradali.

(11) Progettazione e produzione di macchine e attrezzature per la manutenzione, l’ispezione ed il monitoraggio delle grandi costruzione ferroviarie, di binari ferroviari, di ponti e gallerie ed altri componenti e parti essenziali.

(12) Fabbricazione di attrezzature per piastrelle in linoleum (bituminoso) e attrezzature per la produzione di lamiere in acciaio zincato e tetti metallici.

(13) Produzione di attrezzature per la sostenibilità ambientale, risparmio energetico, sistemi a spruzzo di poliuretano per la tutela ambientale e risparmio energetico on-site e sistemi di impermeabilizzazione per l’isolamento termico; tecnologia per preparazione di sigillanti poliuretanici e produzione di attrezzature pertinenti; tecnologia di preparazione di sigillanti siliconici migliorati e produzione di apparecchiature per produzione pertinenti.

(14) Progettazione e produzione di mulini a strisce sottili ad alta precisione (spessore di 10 micron).

(15) Produzione di attrezzature per la preparazione del trattamento di minerali multi elementi a particelle fini e minerali metallici refrattari.

(16) Fabbricazione di attrezzature chiave per set completi di attrezzature (per la lavorazione) dell’etilene con una capacità annua pari o superiore ad 1 milione di tonnellate: granulatori di miscelazione con una capacità di lavorazione annua pari o superiore alle 400.000 tonnellate, centrifughe a trasportatore elicoidale con un diametro di pari o superiore ad 1.000 mm, e pompa centrifuga low-flow high-head.

(17) Fabbricazione di set completi di attrezzature chimiche di grandi dimensioni per il carbone (limitata alle EJV o alle CJV).

(18) Progettazione e produzione di stampi per prodotti in metallo (matrici di estrusione per tubi, barre e profilati in rame, alluminio, titanio e zirconio).

(19) Progettazione e produzione di stampi per tranciatura di scocche auto automobili, stampi di cruscotti per automobile di grandi dimensioni, paraurti, et cetera e morsetti e calibri per automobili e motocicli.

(20) Progettazione e produzione di apparecchiature di produzione per le batterie di alimentazione per autoveicoli.

(21) Progettazione e produzione di stampi precisi (tranciatura con una precisione superiore a 0,02 millimetri stampi e la cavità stampi ad impronta con una precisione superiore a 0,05 millimetro).

(22) Progettazione e produzione di stampi di prodotti non metallici.

(23) Produzione di apparecchiature per l’imbottigliamento della birra con una capacità pari o superiore a 60.000 bottiglie all’ora, apparecchiature di imbottigliamento di bevande a calda e media temperatura con una capacità pari o superiore a 50.000 bottiglie all’ora e apparecchiature di riempimento asettico con una capacità pari o superiore a 36.000 bottiglie all’ora.

(24) Fabbricazione di tecnologie ed equipaggiamenti fondamentali per la produzione di aminoacidi, preparati di enzimi, additivi alimentari, ecc.

(25) Produzione di set completi di attrezzature fondamentali per la lavorazione di foraggio con una capacità pari o superiore a 10 tonnellate all’ora.

(26) Fabbricazione di attrezzature per cartoni ondulati leggeri e cartoni con altezza di ondulazione di 0,75 millimetri o meno.

(27) Produzione di macchine da stampa a rullo e macchine da stampa a rullo multicolor (larghezza = 750 millimetri, velocità di stampa: Singolo lato e colori multipli ≥ 16.000 fogli all’ora, e doppia facciata a colori multipli ≥ 13.000 fogli all’ora).

(28) Produzione di stampanti litografiche collegabili via web per carta singola a singolo spessore con una velocità di stampa di più di 75.000 fogli divisi all’ora (787×880 millimetri), stampanti litografiche collegabili via web per carta singola a doppio spessore con una velocità di più di 170.000 fogli divisi all’ora (787×880 millimetri) e stampanti commerciali litografiche collegabili via web con una velocità di stampa di più di 50.000 fogli divisi all’ora (787×880 mm).

(29) Costruzione di ampie stampanti multi-colori flessografiche (larghezza di stampa = 1.300 millimetri e velocità di stampa = 350 metri al secondo), macchine da stampa digitale a getto d’inchiostro (usate per la pubblicazione: velocità di stampa = 150 metri al minuto e risoluzione = 600 dpi; utilizzate per il confezionamento: velocità di stampa = 30 metri al minuto e una risoluzione = 1.000 dpi; utilizzate per dati variabili: velocità di stampa = 100 metri al minuto e risoluzione = 300dpi).

(30) Produzione di sistemi per il pre-setting di computer con inchiostro a colori, controllo a distanza dell’inchiostro a colori, tracking dell’inchiostro ad acqua, controllo automatico e tracciamento della qualità della stampa e tecnologia di guida senza asse; produzione di sbobinatori automatici ad alta velocità e alimentatori con velocità di 75.000 fogli per ora, macchine piegatrici ad alta velocità regolabili a distanza, sistemi automatici di sovrastampa, dispositivi di raffreddamento, sistemi per l’aggiunta di silicio e dispositivi di regolazione della deviazione.

(31) Produzione di spalmatrici automatiche a cannone elettronico.

(32) Tecnologia di elaborazione di attrezzature per la produzione accurata di lastre di vetro.

(33) Fabbricazione di nuovi modelli di macchinari per la produzione di carta (pasta compresa).

(34) Produzione di apparecchiature che utilizzano nuova tecnologia per la fase successiva alla lavorazione del cuoio.

(35) Sviluppo e produzione di nuove attrezzature di trasformazione e stoccaggio di prodotti agricoli: nuove attrezzature per la lavorazione, lo stoccaggio, la conservazione, la classificazione, l’imballaggio, e l’essiccazione di cereali, di olio vegetale, di ortaggi, di frutta secca e fresca, di carne, di prodotti acquatici, e altri prodotti; strumenti ed attrezzature per il controllo di prodotti agricoli; strumenti ed attrezzature non dannose per il controllo della qualità dei prodotti agricoli; reometri, farinografi, attrezzature per ultra-micro schiacciamento, attrezzature ad alta efficienza per la disidratazione; attrezzature ad alta efficienza per la condensa di succhi di frutta a cinque o più effetti; attrezzature per la sterilizzazione di materiali alimentari in polvere; apparecchiature per l’imballaggio asettico di cibo solido e semi-solido; separatori centrifughi a disco.

(36) Fabbricazione di macchine agricole: macchine per l’agricoltura (impianti di irrigazione automatica per le serre, attrezzature per la disposizione automatica di soluzioni nutritive e di fertilizzanti, apparecchiature ad alta efficienza per la semina di ortaggi, apparecchiature di analisi dei nutrienti del suolo); trattori con una potenza pari o superiore a 120 chilowatt e attrezzi agricoli secondari; motori diesel con consumi ridotti, silenziosi ed a basse emissioni, diffusori ausiliari, per trattori ampi, per dispositivi di recupero dei liquidi residui; trapiantatrici di riso ad alte prestazioni, macchine per la raccolta del cotone e piattaforme per la raccolta del cotone; mietitrebbiatrici per mais autopropellenti (idraulicamente o meccanicamente) adattabili a varie distanze tra le righe; mietitrebbiatrici per la colza, mietitrebbiatrici per la canna da zucchero e raccoglitrici delle barbabietole.

(37) Fabbricazione di macchine per la silvicoltura e di strumenti che utilizzano nuove tecnologie.

(38) Produzione di attrezzature per la raccolta, il raggruppamento e l’utilizzo completo di paglie del raccolto.

(39) Fabbricazione di attrezzature per l’utilizzo, come risorse, dei rifiuti agricoli e rifiuti da allevamenti entro una certa scala.

(40) Fabbricazione di macchine per l’agricoltura che utilizzano tecnologia a risparmio di fertilizzanti, a risparmio di pesticidi o a risparmio di acqua.

(41) Produzione di attrezzature per la pulizia elettromeccanica di pozzi ed attrezzature per la produzione di detergenti.

(42) Produzione di endoscopi elettronici.

(43) Fabbricazione di retinal fundus camera.

(44) Fabbricazione di componenti chiave per apparecchiature di diagnostica medica (comprendenti attrezzature di immagini per risonanza magnetica superconduttiva con campo elevato, apparecchiature per raggi X ad immagine tomografica computerizzata, attrezzature digitali a colori di diagnostica ad ultrasuoni).

(45) Produzione di trasduttori 3D ad ultrasuoni per uso medico.

(46) Fabbricazione di attrezzature per terapia a cattura di neutroni di boro (BNCT).

(47) Produzione di sistemi per terapia radiante con intensità modulata ad immagine controllata.

(48) Fabbricazione di macchine per l’emodialisi e macchine per l’emofiltrazione.

(49) Fabbricazione di attrezzature per sistemi di immunodosaggio di enzimi completamente automatizzati (EIA, comprese funzioni quali caricamento del campione, etichettatura degli enzimi, lavaggio della piastra, incubazione e post-processing dei dati).

(50) Nuova tecnologia per il controllo della qualità di farmaci e produzione di nuove apparecchiature per il controllo della qualità dei farmaci.

(51) Sviluppo di nuove tecnologie e produzione di nuove attrezzature per l’analisi e nuovi processi di estrazione di principi attivi da farmaci naturali.

(52) Fabbricazione di apparecchiature multistrato a coestrusione raffreddate ad acqua, a film soffiato per sacche di infusione medica non-PVC.

(53) Sviluppo e produzione di nuove macchine tessili, parti e componenti chiave e apparati sperimentali per test tessili.

(54) Fabbricazione di computer-aided integrate in jacquard machine per la produzione di pellicce artificiale.

(55) Produzione di apparecchiature apposite per la produzione di batterie solari.

(56) Produzione di apparecchiature per la prevenzione e il controllo dell’inquinamento atmosferico: materiali filtranti resistenti ad alte temperature e resistenti alla corrosione, dispositivi di combustione anti-NOx, catalizzatore per la denitrozgenazione di fumi e set completi di attrezzature di denitrogenazione, impianti di depurazione biologica di scarico industriale, impianti di depurazione dello scarico dei veicoli diesel, e attrezzature per il trattamento dell’aria di scarico con metalli pesanti.

(57) Produzione di attrezzature per la prevenzione e il controllo dell’inquinamento delle acque: disidratatori centrifughi a spirale orizzontale, generatori di ozono a membrana o con materiali a membrane con una capacità di più di 50 kg/h, generatori di biossido di cloro, con una capacità di oltre 10 kg / h, dispositivi di disinfezione a raggi ultravioletti, piccole attrezzature per il trattamento domestico di depurazione utilizzati nelle zone rurali, e attrezzature trattamento delle acque di scarico con metalli pesanti.

(58) Produzione di attrezzature per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi: attrezzature per lo smaltimento e il riciclaggio dei fanghi degli impianti fognari, set completi di attrezzature per l’incenerimento dei rifiuti con una capacità di trattamento giornaliero pari o superiore a 500 tonnellate, attrezzature con tecnologie per il trattamento del percolato da discarica, geomembrane anti-infiltrazioni in discarica, attrezzature per il trattamento dei rifiuti degli edifici e il recupero delle risorse, dispositivi per lo smaltimento di rifiuti pericolosi, dispositivi per la generazione di energia con biogas nelle discariche, attrezzature per il trattamento dei rifiuti ferrosi, apparecchiature per la bonifica del suolo.

(59) Sviluppo e produzione di attrezzature per l’utilizzo completo di fanghi rossi dalla produzione di allumina.

(60) Produzione di attrezzature per l’utilizzo completo di scarti minerari.

(61) Produzione di attrezzature per la raccolta, il trattamento ed il riciclo di materiali plastici, elettrodomestici, gomme e batterie utilizzati e di rifiuto.

(62) Produzione di attrezzature per il riciclo di rifiuti tessili.

(63) Produzione di attrezzature per la rigenerazione di prodotti meccanici ed elettrici di scarto.

(64) Fabbricazione di dispositivi per l’utilizzo completo di pneumatici usati e rifiuto di pneumatici.

(65) Sviluppo di tecnologia e produzione di macchinari per la protezione ambientale dell’ecosistema acquatico.

(66) Produzione di attrezzature ad assemblaggio mobile, per la depurazione dell’acqua.

(67) Produzione di attrezzature per il trattamento delle acque non convenzionali, il riciclo delle acque; di strumenti per il monitoraggio della qualità dell’acqua.

(68) Produzione di apparecchiature di prova di tenuta per condotte della rete idrica industriale e attrezzature (apparecchi).

(69) Sviluppo di tecnologie e produzione di set completi di apparecchiature per la desalinizzazione dell’acqua di mare e raffreddamento con una capacità giornaliera pari o superiore a 100.000 metri cubi.

(70) Produzione di attrezzature per osservazione e analisi speciale meteorologica.

(71) Sviluppo di sistemi per stazioni di rilevazione sismografica e reti e tecnologia per l’osservazione sismologica mobile e produzione di apparecchi e attrezzature pertinenti.

(72) Produzione di macchine per la costruzione di pneumatici radiali a tre o più tamburi.

(73) Produzione di testers per valutare la resistenza al rotolamento e creazione di laboratori di prova per la rumorosità dei pneumatici.

(74) Produzione di apparecchiature che utilizzino nuove tecnologie per la misurazione della riserva di calore e dispositivi di controllo della temperatura.

(75) Produzione di attrezzature per preparazione, accumulo, trasporto e controllo di sistemi energetici ad idrogeno.

(76) Produzione di nuovi ugelli atomizzatori e per la gassificazione di residui pesanti del petrolio, valvole automatiche ad alta efficienza con una perdita pari o inferiore di 0.5%, e scambiatore ceramico di calore ad alta temperatura con temperatura di 1000 gradi celsius o più.

(77) Produzione di dispositivi per il recupero di petrolio in mare.

(78) Produzione di apparecchiature per l’utilizzo di metano e gas di miniere di carbone a bassa concentrazione.

19. Produzione di attrezzatura per trasporto.

(1) Produzione di motori di automobili e costituzione di centri di ricerca e sviluppo di motori: motori a benzina con potenza non inferiore a 70 kilowatt per litro, motori diesel con potenza non inferiore a 50 kilowatt per litro e cilindrata minore di 3 litri, motori diesel con potenza non inferiore a 40 kilowatt per litro e cilindrata maggiore di 3 litri e motori che utilizzano nuove risorse energetiche come le celle di combustione e carburanti misti.

(2) Produzione di parti principali di automobili; ricerca e sviluppo di tecnologie che riguardano le parti principali: cambio a doppia frizione (DCT), cambio meccanico automatizzato (AMT), motore turbo a benzina, giunto viscoso (per quattro ruote motrici), attuatore per cambio automatico (valvola elettromagnetica), freni idraulici, freni a correnti parassite, generatori di gas per airbag, tecnologie inerenti il common-rail (con pressione di iniezione massima maggiore di 2.000 Pa), tecnologie riguardanti turbocompressori a geometria variabile (VGT), tecnologie riguardanti i turbocompressori a boccaglio variabile (VNT), dispositivi di controllo delle emissioni nel motore che soddisfa la Fase V (normativa cinese) sulle emissioni inquinanti, assemblaggio di sistemi e giunti e coppia di gestione intelligente (ITM), sistemi steer-by-wire, dispositivi filtraggio particolare diesel, assi per scopi speciali per grandi autobus a pianale ribassato, sistema di assorbimento di energia dello sterzo, sistema a frequenza variabile di condizionamento per autobus medi e grandi, accessori speciali in gomma per le automobili, e tutte le componenti ausiliarie che riguardano quanto sopra indicato.

(3) Produzione, ricerca e sviluppo di dispositivi elettronici per automobili: sistemi di controllo elettronici, parti principali, componenti del motore e del telaio dei veicoli; tecnologie elettroniche (sistemi informatici di automobili e sistemi di navigazione); tecnologie per l’impianto elettronico delle automobili (limitata alle EJV); componenti del sistema elettronico di controllo degli input (sensori e sistemi di campionamento) e degli output (attuatori); controllori elettronici per il sistema di servosterzo elettrico (limitata alle EJV); sistemi elettronici integrati per incorporazione (limitata alle EJV o alle CJV); sospensioni pneumatiche a controllo elettronico, sistemi di sospensione; dispositivi elettronici di sistemi a valvole; combinazione di strumenti elettronici; sistemi ABS/TCS/ESP; Brake By Wire (BBW) sistemi di trasmissione; unità di controllo del cambio (TCU); sistemi di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS); sistemi diagnostici di bordo (OBD); sistemi antifurto del motore; sistemi automatici di rilevazione degli ostacoli e sistemi di test e di manutenzione per auto e moto.

(4) Fabbricazione di parti e componenti chiave di automobili a nuove energie: batterie ad alta energia (densità di energia ≥ 110Wh/kg, cycle life ≥ 2.000 cicli, e solo alle joint venture non superiori al 50%), materiali per l’anodo delle batterie (capacità specifica≥ 150mAh / g, e cycle life di oltre 2000 cicli con non meno dell’80% della capacità di scarica originale), pellicole dei separatori di batterie (spessore di 15-40 μm, porosità del 40% -60%), sistemi di monitoraggio della batteria, sistemi di monitoraggio del motore, controllo elettronico integrato di veicoli elettrici; motori di veicoli elettrici (densità di potenza di picco ≥ 2.5kW/ kg, zona ad alta efficienza: 65% in tutto il campo di lavoro ≥ 80%), veicolo DC / DC (tensione di input di 100V-400V), dispositivi elettronici ad alta potenza (IGBT, Classe di tensione ≥ 600V, corrente ≥ 300A), sistemi ibridi plug-in elettromeccanici di accoppiamento del motore.

(5) Fabbricazione di componenti fondamentali per motocicli di alta cilindrata (> 250ml): tecnologia di controllo elettronico di iniezione del carburante per i motocicli (limita alle EJV o alle CJV), sistemi di controllo delle emissioni per i motocicli che soddisfano la Fase III (normativa cinese).

(6) Attrezzature riguardanti i mezzi di trasporto ferroviario (limitata alle EJV o alle CJV): ricerca e sviluppo, progettazione e produzione di veicoli e di componenti fondamentali dei veicoli (sistemi di azionamento di trazione, sistemi di controllo, e impianti frenanti) quali ad esempio mezzi di trasporto ferroviario ad alta velocità, mezzi per le linee ferroviarie destinate ai viaggiatori, treni intercity, tronchi ferroviari, e mezzi di trasporto urbano; sviluppo e ricerca dei sistemi informativi. Ricerca e sviluppo, progettazione e realizzazione di attrezzature che riguardano ponti, treni ad alta velocità, linee ferroviarie solo per i viaggiatori e binari di treni intercity. Ricerca e sviluppo, progettazione e produzione di sistemi di segnali per i binari; produzione di apparecchi e attrezzature ferroviarie elettrificate, ricerca e sviluppo della tecnologia per ridurre il rumore ferroviario e per il controllo delle vibrazioni, produzione di apparecchiature di scarico dei rifiuti per le linee ferroviarie per i viaggiatori, produzione di sistemi di monitoraggio della sicurezza dei trasporti delle ferroviarie.

(7) Progettazione, produzione e manutenzione di aerei civili: aeromobili delle linee principali e delle linee secondari (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria); aeromobili per uso generale; (limitata alle EJV o alle CJV).

(8) Produzione e manutenzione di componenti di aeromobili civili.

(9) Progettazione e produzione di elicotteri civili: classe di elicotteri di tre tonnellate o più (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria) e classe di elicotteri inferiore a tre tonnellate (limitata alle EJV o alle CJV).

(10) Produzione di componenti per elicotteri civili.

(11) Produzione di aerei che sfruttino l’effetto suolo oppure l’effetto acqua (partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(12) Progettazione e produzione di velivoli senza pilota e aerostati (partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(13) Progettazione, produzione e manutenzione di motori aerei, componenti di motori aerei e sistemi di alimentazione ausiliari di aerei (limitata alle EJV o alle CJV).

(14) Progettazione e produzione di radar di bordo per aerei civile (limitata alle EJV o alle CJV).

(15) Fabbricazione di attrezzature di terra per l’aviazione: strutture aeroportuali civili, strutture funzionali degli aeroporti civili, strutture a terra per i test di volo, attrezzature per le simulazioni di volo e per l’addestramento, attrezzatura per la misurazione e test aerei, attrezzatura per vari test sulla terra, attrezzatura completa per testare i radar di bordo, attrezzature speciali per produrre prodotti aeronautici, attrezzature speciali per le produzione di prova di materiali aeronautici, attrezzatura per l’applicazione e la ricezione a terra di aeromobili civili, attrezzature per testare le rampe di lancio per razzi, e attrezzature per esperimenti meccanici ed ambientali di razzi trasportatori.

(16) Produzione di prodotti fotoelettrici ed elettromeccanici per veicoli spaziali, prodotti di controllo della temperatura per veicoli spaziali, prodotti che riguardano le apparecchiature di controllo dei satelliti, prodotti che riguardano strutture e meccanica spaziale.

(17) Fabbricazione di turbine a gas leggero.

(18) Progettazione di navi da crociera e attrezzature di ingegneria navale per acque profonde (più di 3.000 metri) (limitata alle EJV o alle CJV).

(19) Produzione e riparazione di attrezzature di ingegneria navale (compresi i moduli) (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(20) Progettazione di motori diesel per navi a bassa e media velocità e loro componenti (limitata alle EJV o alle CJV).

(21) Produzione di motori diesel per navi a bassa e media velocità e assi di rotazione (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(22) Progettazione e produzione di macchinari per cabine navi (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria relativamente).

(23) Progettazione e produzione di apparecchiature per le comunicazioni e la navigazione di navi: impianti del sistema di comunicazione navale, impianti del sistema di navigazione, radar per uso navale, timone automatico elettronico e sistema di telecomunicazione interna navale, ecc.

(24) Progettazione e produzione di yacht (limitata alle EJV o alle CJV).

20. Attrezzature e macchinari elettrici.

(1) Produzione di attrezzature chiave per macchine ausiliari che utilizzino unità termoelettrica ultra super-critiche da un milione di kilowatt per unità termoelettriche ultra super-critiche da un milione di kilowatt (limitata alle EJV o alle CJV): valvole di sicurezza e valvole di controllo.

(2) Produzione di apparecchiature di denitrazione per di macchine di sinterizzazione del carbone, di centrali termoelettriche e di industria siderurgica.

(3) Progettazione e produzione di guarnizioni per macchinari ad energia termica.

(4) Produzione di parti forgiate di grandi dimensioni per i macchinari di centrali idroelettrica e a carbone.

(5) Produzione delle principali attrezzature ausiliarie per unità generatrici di idroelettriche

(6) Produzione di attrezzature per la trasmissione di potenza e trasformazione (limitata alle EJV o alle CJV): trasformatori di lega amorfa, interruttori ad alta tensione pari o superiore a 500 kiloV, dispositivi di controllo ad arco, isolatori a disco di grandi dimensioni (1.000 KV, 50 KA o più), dispositivi di scarico e manicotti che richiedono 500 kV e trasformatori (500, 750e 1.000 KV AC e tutte le specifiche per la DC), interruttori di regolazione di tensione (interruttori di regolazione di tensione on-load o no-load di 500, 750 e 1.000KV AC), reattori dry-type per la trasmissione diretta di corrente, valvole di conversione di ±800 kV a corrente continua (refrigeratori d’acqua e attrezzature a corrente continua), materiali di contatto per apparecchi elettrici in conformità con la direttiva europea RoHS, e saldatura Pb-Cd-free.

(7) Produzione di set completi di attrezzature o apparecchiature fondamentali che sfruttano le nuove energie: impianti fotovoltaici, geotermica, energia dalle maree, energia delle onde, energia ricavata dai rifiuti, produzione di energia biogas e produzione di energia eolica con una capacità pari o superiore a 2,5 megawatt.

(8) Produzione di unità di immagazzinamento di potenza di grandi dimensioni con potenza nominale pari o superiore a 350 MW (limitatamente a EJV/CJV): pompe-turbine e regolatori di velocità, unità di pompa- turbina di grandi dimensioni a velocità variabile e reversibile, motogeneratore con metodo excitation, starter e altre attrezzature ausiliarie.

(9) Produzione di motogeneratori Stirling.

(10) Sviluppo e produzione di motori lineari, motori di area e relativi sistemi di guida.

(11) Produzione di batterie ecologiche high-tech: batterie nickel-metallo idruro (Ni-MH), batterie al nickel-zinco, argento-zinco, batterie agli ioni di litio, batterie solari, batterie a combustibile, ecc (escluse batterie utilizzate dalle automobili ad energie alternative).

(12) Produzione di motorini di raffreddamento per condizionatori con motore DC con tecnologia di controllo della velocità, motorini di raffreddamento per condizionatori che utilizzano CO2 come refrigerante naturale, impianti di refrigerazione per aria condizionata che utilizzano energie rinnovabili (fonte d’aria, acqua o terra).

(13) Produzione di climatizzatori ad energia solare, di riscaldamento e dispositivi di deumidificazione ad energia solare.

(14) Produzione di dispositivi che utilizzano processi di essiccazione e pirolisi per biomassa, dispositivi di gassificazione delle biomasse.

(15) Produzione di dispositivi a corrente alternata (AC) ed a frequenza variabile e tensione variabile (VVVF).

21. Apparecchiature per le comunicazioni, computer e di altre apparecchiature elettroniche

(1) Produzione di videocamere digitali HD e apparecchiature digitali per la riproduzione del suono.

(2) Produzione di schermi TFT-LCD, PDP, OLED e di altre tecnologie e relativi componenti (esclusi substrati di vetro TFT-LCD di 6a generazione o inferiori).

(3) Produzione di parti essenziali per i display di proiezione a colori per grande schermo, incluso motori ottici , sorgenti luminose, schermi di proiezione, tubi di proiezione ad alta risoluzione, e moduli di proiezione a micro-display.

(4) Produzione di apparecchiature per codifica e decodifica di segnali digitali audio e video, attrezzature per trasmissioni digitali e per studi televisivi, attrezzature per sistemi televisivi a cavo digitale; apparecchiature per trasmissioni a diffusione audio digitale, convertitori up-and-down per la televisioni digitale; attrezzature per le trasmissioni televisiva digitale terrestre con rete a frequenza unica (SFN); attrezzature per TV digitale satellitare, attrezzature per stazioni a collegamento ascendente televisioni digitali via satellite e apparecchiature front-end con antenna televisiva per satelliti centralizzata (SMATV).

(5) Progettazione di circuiti integrati; fabbricazione di circuiti digitali integrati su larga scala con una larghezza di linea pari o inferiore a 0,18 micron; produzione di circuiti integrati analogici o digitali-analogici con larghezza di linea pari o inferiore a 0,8 micron, circuiti integrati per MEMS e semiconduttori composti, e BGA, PGA, CSP, MCM, e altre tecnologie avanzate in sperimentazione ed incapsulamento.

(6) Produzione di calcolatori elettronici per grandi e medie dimensioni, computer ad alte prestazioni con una capacità di calcolo di 100 trilioni dati al secondo, minicomputer portatili, server di alto livello con una capacità di calcolo di uno o più trilioni di dati al secondo, grandi sistemi di simulazione analogica, grandi macchine industriali di controllo e controllori.

(7) Produzione di sistemi informatici per elaborazione del segnale digitale e relative schede.

(8) Produzione di sistemi di riconoscimento delle immagini ed elaborazione di immagini ed altre riproduzioni grafiche.

(9) Sviluppo e produzione di unità ottiche e hard disk ad alta capacità e dei loro componenti ausiliari.

(10) Produzione di memorie ad alta velocità, dispositivi di memoria intelligente con capacità pari o superiore a 100 TB.

(11) Produzione di sistemi computerizzati di design (CAD tridimensionale), sistemi computerizzati test (CAT), sistemi computerizzati di produzione (CAM), sistemi computerizzati di progettazione (CAE), ed altri computer application system.

(12) Sviluppo e produzione di prodotti software.

(13) Sviluppo e produzione di materiali destinati ad uso esclusivamente elettronico (escluso lo sviluppo e la produzione di fibra ottica).

(14) Produzione di attrezzature, strumenti di controllo, strumenti e modelli esclusivi per scopi elettronici.

(15) Produzione di nuove parti elettroniche e componenti: componenti dei chip, componenti sensibili e sensori, componenti di selezione e controllo della frequenza e, circuiti ibridi integrati, dispositivi elettronici di potenza, dispositivi optoelettronici, nuovi componenti elettromeccanici, condensatori a solidi altamente molecolari, supercondensatori, componenti passivi integrati, schede ad alta densità di interconnessione (HDI), tavole di circuito stampato flexo (FPC), circuito stampato rigido-flex (R-FPC), schede di confezionamento.

(16) Produzione di sistemi di controllo touch (schermi di controllo touch, componenti sensibili al tatto, ecc).

(17) Fabbricazione di diodi ad emissione luminosa (LEDs) ad alta luminosità , con un’efficienza di oltre 1.001 m/W, wafer a LED epitassiale (luce blu) con un’efficienza luminosa di oltre 1.001 m/W, e tubi luminosi bianchi con efficienza luminosa superiore oltre 1001m/W e potenza superiore a 200mW. (18) Sviluppo e produzione di parti essenziali di dischi digitali ad alta densità.

(19) Produzione di dischi di sola lettura e di dischi registrabili.

(20) Progettazione e produzione di satelliti civili (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(21) Produzione di satelliti civili portanti (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(22) Fabbricazione di parti e componenti di satelliti civili.

(23) Produzione di apparecchiature per sistemi di comunicazione satellitare.

(24) Produzione di attrezzature e relativi componenti principali per la navigazione satellitare e la localizzazione della ricevente.

(25) Produzione di strumenti per la misurazione delle comunicazioni a fibra ottica, ricetrasmettitori ottici con una velocità pari o superiore a 10 Gb/s.

(26) Produzione di apparecchiature di comunicazione a banda ultra-wide (UWB).

(27) Produzione di attrezzature per reti locali wireless (incluso supporto WAPI) e reti ad ampio raggio.

(28) Produzione di apparecchiature per la multiplazione a divisione di tempo (TDM) con velocità pari o superiore di 40 Gbps, apparecchiature Dense Wavelength Division Multiplexing (DWDM), attrezzature di rete a banda larga passiva (tra cui EPON,GPON, WDM-PON, ecc), DSL silicio di prossima generazione e attrezzature; attrezzature di ottica di cross-connessione (OXC), attrezzature di commutazione automatica di reti ottiche (ASON), e apparecchiature di trasmissione per comunicazione in fibra ottica a velocità maggiori di 40G/s SDH).

(29) Sviluppo e produzione di attrezzature per la rete internet di nuova generazione, di terminali, apparecchiature di collaudo, software e chip IPv6-based.

(30) Sviluppo e produzione di sistemi di comunicazione cellulare mobile di terza generazione e successive generazioni, stazioni base, apparecchiature per nuclei di rete e apparecchiature per il collaudo di reti.

(31) Sviluppo e produzione di router di fascia alta e commutatori di rete da 1 gigabit o più.

(32) Produzione di attrezzature per i sistemi di controllo del traffico aereo (limitata alle EJV o alle CJV).

22. Produzione di strumenti di misurazione e macchinari, per ufficio ed organizzazioni culturali.

(1) Produzione di sistemi di controllo automatici di processi industriali e dispositivi: sistemi di controllo fieldbus, dispositivi logico programmabili (PLC) su larga scala, misuratori di portata bifasico, misuratori di portata per solidi, nuovi tipi di sensori e sistemi di misura di campi.

(2) Sviluppo e produzione di strumenti ad alta precisione: microscopi elettronici, microscopi a scansione laser, microscopi a scansione ad effetto tunnel, sonde a fascio di elettroni, grandi microscopi metallografici, spettrometri fotoelettrici a lettura diretta, spettrometri Raman, spettrometri di massa, spettrometri di cromatografia di massa, spettrometri per risonanza magnetica nucleare (NMR), spettrometri per energia, spettrometri a fluorescenza a raggi X, diffrattometri, scanner industriali per tomografia computerizzata (CT), macchinari industriali a raggi X diagnostici da 450KV, macchine per test di bilanciamento ad alta dinamica, sistemi automatici di test di quantità meccaniche on-line, macchine di misura di tre coordinate spaziali, comparatori laser, strumenti elettrici di prospezione, spettrometri elettrici e a raggi gamma da utilizzare in volo a più di 500 metri, borehole gravity e magnetometri per la misurazione deii tre componenti, misuratori ad alta precisione di microgal e gravimetri da usare in volo, righelli per la reticolazione, e codificatori.

(3) Produzione di voltmetri e amperometri digitali ad alta precisione (con una portata di sette bit e mezzo o più).

(4) Produzione di dispositivi di auto-compensazione di potenza reattiva.

(5) Produzione di nuovi strumenti ed attrezzature per la sicurezza dei processi di produzione.

(6) Produzione di sistemi di collaudo automatico bus VXI (descritto nello standard internazionale IEEE1155).

(7) Sviluppo e produzione di sistemi di monitoraggio e di previsione di pericoli nelle miniere sotterranee di carbone e sistemi di gestione di test di sicurezza sul carbone.

(8) Produzione di attrezzature per la topografia ingegneristica e l’osservazione geofisica: sistemi digitali di triangolazione, sistemi a comando numerico per lo stampaggio di modelli tridimensionali del terreno (area> 1.000•1.000 mm, errore orizzontale <1mm, errore verticale <0,5 mm), sismometri a banda di frequenza ultra-wide-band (Φ <5cm, banda di frequenza di 0,01-50Hz, e velocità equivalente del rumore delle vibrazioni <10- 9m/s), sistemi integrati di elaborazione dei dati sismici, sistemi integrati da pozzo osservazione dei precursori sismici, sistemi di precisione per il controllo della sorgente sismica, sistemi ingegneristici di misura di accelerazioni, ricevitori GPS ad alta precisione (precisione di 1 mm+1 ppm), sistemi di ricezione ed elaborazione di immagini INSAR, gravimetri assoluti con precisione migliore di un microgal., gravimetri satellitari, radar doppler coerenti meteorologici o a doppia polarizzazione, misuratori del campo di visibilità, sensori meteorologici (temperatura, pressione atmosferica, umidità, vento, precipitazioni, nuvole, visibilità, radiazioni, terreno ghiacciato, e altezza della neve), parafulmini, galleggianti a più livelli per il rilevamento di polveri, Anemoscopi 3D ad ultrasuoni, tacheometri intelligenti ad alta precisione, scanner laser tridimensionali ad alta precisione, pezzi di diamanti per trapanazioni ad alte prestazioni, telemetri laser a bersaglio (non cooperativi), radar per misurazioni del profilo dei venti (con RASS), sistemi sonda elettronica GPS, sistemi di osservazione di flussi CO2/H2O, radar doppler laser a strato limite (boundary-layer Doppler laser radar), spettrometro per particelle di particolato (3nm-20μm) , data collectors ad alte prestazioni e alianti subacquei.

(9) Produzione di strumenti di monitoraggio ambientale: campionatori automatici e tester di SO2, campionatori automatici e tester di NOx e NO2, dispositivi di controllo automatico di O3, dispositivi di controllo automatico di CO, campionatori di polveri e campionatori taglio di fumi Pm2.5., misuratori portatili di gas tossici e nocivi, analizzatori automatici di inquinanti organici nell’ aria, dispositivi di controllo automatici on – line COD, dispositivi di controllo automatico on-line BOD , dispositivi di controllo on-line della torbidità, dispositivi di controllo on-line DO, dispositivi di controllo on-line TOC, dispositivi di controllo on-line di azoto ammoniacale, rivelatori  di radiazioni, misuratori dei raggi X, apparecchiature di controllo on-line di metalli ed attrezzature per il controllo on-line della qualità dell’acqua e preallarmi in caso di eventuali biotossicità.

(10) Produzione di strumenti e attrezzature per la raccolta dei dati idrologici, l’elaborazione e la trasmissione e preallarmi in caso di inondazioni.

(11) Produzione di strumenti e attrezzature per il monitoraggio e l’esplorazione marina: videocamere e macchine fotografiche subacquee per l’esplorazione di mari a media e alta profondità, rilevatori multi fascio, rilevatori per il profilo degli strati medi e superficiali, sonde su serbatoi per la misurazione di conducibilità- temperatura-profondità (CTD), bussole rilevatore di flusso, verricelli idraulici, connettori ermetici elettronici subacquei, dispositivi di recupero energetico per la desalinizzazione ad osmosi inversa dell’acqua di mare (efficienza> 90%), boe per il monitoraggio dell’ecosistema marino, boe di rilevamento di profili, sonde a perdere per calcoli temperatura-profondità (XCTD), strumenti di misurazione in loco della qualità dell’acqua, sensori chimici intelligenti per il monitoraggio della qualità dell’acqua di mare e per misurazioni (lavorando da 3 a 6 mesi consecutivi), misuratori di campi elettromagnetici oceanici, profilatori doppler acustici delle correnti oceaniche (autonomi, a lettura diretta, e montati su navi), profilatori di conducibilità e temperatura negli abissi (CTD), transponder acustici a rilascio, sistemi di misurazione della profondità degli oceani e delle maree (dal fondale marino).

(12) Produzione di fotocamere digitali da 10 milioni di pixel o più.

(13) Fabbricazione di apparecchiature per ufficio: apparecchiature multifunzionali tutto-in-uno per ufficio (stampanti, fotocopiatrici, fax e scanner), dispositivi di stampa a colori, stampanti a colori ad alta risoluzione con precisione di 2400 dpi o più, e tamburi OPC.

(14) Fabbricazione di attrezzature per film: proiettori digitali da cinema 2K, 4K, fotocamere digitali per il cinema, e l’attrezzatura per produzione e montaggio di video digitale.

23. Altre industrie manifatturiere ad artigianato.

(1) Sviluppo e utilizzo di prodotti del carbone utilizzando tecnologie pulite e produzione di apparecchiature pertinenti (gassificazione del carbone, liquefazione, miscelazione di acqua e carbone, carbone industriale).

(2) Lavaggio del carbone ed utilizzo completo ad esempio delle ceneri di carbone (compreso il gesso desolforato), ganga di carbone.

(3) Produzione di materiali completamente biodegradabili.

(4) Riciclaggio e trattamento dei rifiuti elettronici o prodotti elettronici, automobili, attrezzature meccaniche ed elettriche, gomme, metalli e batterie.

 

IV. Produzione e fornitura elettrica, idrica e di gas

1. Costruzione e gestione di centrali elettriche che utilizzano tecnologia pulita tramite integrated gasification combined cycle (IGCC), letto fluido circolante di potenza pari o superiore a 300 mila kilowatt, combustori a letto fluido pressurizzato (PFBC) con potenza pari o superiore a 100 mila kilowatt.

2. Costruzione e gestione di centrali di cogenerazione del tipo contropressione.

3. Costruzione e gestione di centrali idroelettriche il cui scopo principale è la produzione di energia.

4. Costruzione e gestione di centrali nucleari (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

5. Costruzione e gestione di centrali che sfruttano nuove fonti di energia (quali ad esempio energia solare, energia eolica, energia geotermica, energia delle maree, energia delle onde e energia da biomassa).

6. Utilizzo dell’acqua del mare (utilizzo diretto e dissalazione dell’acqua di mare).

7. Costruzione e gestione di impianti di rifornimento idrico.

8. Costruzione e gestione di impianti di rifornimento idrico rinnovabile.

9. Costruzione e gestione di stazioni per ricarica e sostituzione di batterie di veicoli.

 

V. Trasporto, stoccaggio e servizi postali

1. Costruzione e gestione di linee principali ferroviarie (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Costruzione e gestione di linee secondarie ferroviarie, linee ferroviarie locali e relativi ponti, gallerie, traghetti e stazioni (limitata alle EJV o alle CJV).

3. Manutenzione completa di infrastrutture delle linee ferroviarie ad alta velocità, delle linee ferroviarie per passeggeri e delle linee ferroviarie intercity (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

4. Costruzione e gestione di autostrade, ponti indipendenti e gallerie.

5. Imprese di trasporto stradale.

6. Costruzione e gestione di infrastrutture portuali pubbliche.

7. Costruzione e gestione degli aeroporti civili (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

8. Compagnie aeree di trasporto (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

9. Compagnie aeree per usi agricoli, per la selvicoltura e itticoltura (limitata alle EJV o alle CJV).

10. Servizi internazionali periodici o non periodici di trasporto marittimo (la parte cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

11. Servizi internazionali di trasporto container.

12. Costruzione e gestione di oleodotti (o gas) e depositi di petrolio (o gas).

13. Costruzione e gestione degli condotte per caldaie a carbone.

14. Costruzione e gestione di impianti di stoccaggio automatico tridimensionale e impianti connessi ai servizi di trasporto.

 

VI. Ingrosso e dettaglio

1. Distribuzione logistica moderna quali ad esempio distribuzione di prodotti di base, distribuzione di prodotti agricoli vivi e freschi a bassa temperatura, servizi tecnologici connessi.

2. Catena di distribuzione nelle zone rurali.

3. Costruzione e gestione dell’unità di sistema di condivisione pallet-container.

 

VII. Leasing e servizi commerciali

1. Contabilità e revisione contabile (limitata alle CJV o partnership).

2. Servizi di consulenza in economica internazionale, scienze e tecnologie, tutela ambientale, distribuzione logistica.

3. Servizi informatici, servizi di outsurcing quali ad esempio gestione e manutenzione del sistemi applicativi, gestione informatica, servizi bancari di back-office, resoconti finanziari, per la gestione delle risorse umane, sviluppo di software, call-centre di società off-shore ed elaborazione dati.

4. Società di investimento.

5. Servizi per la tutela della proprietà intellettuale.

6. Servizi familiari.

 

VIII. Ricerca scientifica, servizi tecnologici ed esplorazione geologica

1. Sviluppo della ricerca in bioingegneria, ingegneria biomedica, energia a biomassa.

2. Tecnologia su isotopi, radiazioni e laser.

3. Sviluppo marino e tecnologia per lo sfruttamento dell’energia marina, tecnologia per l’utilizzo completo delle risorse marine chimiche, sviluppo dei relativi prodotti e raffinatura della lavorazione, tecnologia e sviluppo della produzione di farmaci marini e biochimici.

4. Tecnologie per il monitoraggio oceanico (maree dell’oceano, meteo, monitoraggio ambientale), esplorazione dei fondali marini e oceanici; valutazione delle tecnologie per l’esplorazione delle risorse oceaniche.

5. Tecnologie di desalinizzazione, ad alto valore aggiunto, attraverso l’utilizzo delle risorse chimiche dell’acqua di mare ad alta densità quali ad esempio, estrazione di potassio, bromo, magnesio, litio e lavorazione approfondita delle risorse chimiche marine.

6. Sviluppo di tecnologie per il risanamento ambientale e per la pulitura del mare dall’inquinamento di petrolio e prodotti correlati; di tecnologie per la prevenzione di eutrofizzazione dell’acqua di mare, di tecnologie per la prevenzione contro disastri che inficino la sviluppo della vita marina; di tecnologie per il risanamento ecologico di zone costiere.

7. Sviluppo di tecnologie a risparmio energetico e servizi.

8. Sviluppo e applicazione di utilizzo completo delle tecnologie per riciclo delle risorse e per riciclo di scarichi produttivi di imprese.

9. Tecnologia per il controllo e monitoraggio dell’inquinamento ambientale.

10. Nuove tecnologie a risparmio energetico per la produzione di fibre chimiche e lavorazione di materie colorate, per lo smaltimento dei gas di scarico, rifiuti liquidi e residui solidi.

11. Tecnologie per la prevenzione e trattamento contro la desertificazione.

12. Tecnologie per la gestione completa del bilanciamento pascolo-bestiame.

13. Applicazione della tecnologia satellitare civile.

14. Centri di ricerca e sviluppo.

15. Centri per alta e nuova tecnologia, sviluppo di nuovi prodotti ed incubatori di impresa.

 

IX. Gestione delle infrastrutture pubbliche per la conservazione dell’acqua e dell’ambiente

1. Costruzione e gestione di progetti globali per il controllo delle acque (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Costruzione e gestione di strade urbane ed autostrade.

3. Costruzione e gestione di metropolitana urbana, linee secondarie e trasporti su rotaia (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

4. Costruzione e gestione di impianti per il trattamento dei rifiuti solidi e liquidi, impianti di smaltimento e per il trattamento di rifiuti pericolosi (impianti di incenerimento e discariche), ed impianti di controllo per il trattamento dell’inquinamento ambientale.

 

X. Istruzione

1. Istituti di istruzione di alta formazione . (limitata alle EJV o alle CJV).

2. Corsi di formazione professionale.

 

XI. Sanità

1. Strutture di servizi per anziani, i disabili e i bambini.

 

XII. Sport e intrattenimento

1. Gestione di luoghi di spettacolo (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(2) Gestione di stadi, palestre, gare, corsi sportivi e agenzie correlate.

 

Elenco dei settori in cui gli investimenti stranieri sono ristretti

I. Agricoltura, selvicoltura, zootecnia, itticoltura

1. Selezione e coltivazione di nuove colture e produzione di semi (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Lavorazione del legname di alberi e semi preziosi (limitata alle EJV o alle CJV).

3. Lavorazione del cotone (semi di cotone).

 

II. Industria nineraria

1. Esplorazione ed estrazione di varietà di carbone rari e speciali (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Esplorazione ed estrazione di barite (limitata alle EJV o alle CJV).

3. Esplorazione ed estrazione di metalli nobili (oro, argento e gruppo del platino).

4. Esplorazione ed estrazione di diamanti, argilla refrattaria alluminosa, wollastonite, grafite e altri importanti minerali non metallici.

5. Ricerca ed estrazione da miniere di fosforo, litio e ferro-zolfo, estrazione di risorse di salamoia da laghi salati.

6. Estrazione di szaibelyite e ludwigite.

7. Estrazione di celestina.

8. Estrazione marina di noduli di manganese e sabbia di mare (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

 

III. Settore manifatturier

1. Lavorazione di prodotti agricoli e derivati

(1) Lavorazione di oli e grassi commestibili derivati ad esempio della soia, colza, arachidi, semi di cotone, semi di camelia, semi di girasole, palma (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria), lavorazione del riso, farina, e lavorazione avanzata del mais.

(2) Produzione di combustibili liquidi biologici (etanolo e biodiesel) (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Produzione di bevande.

(1) Produzione di vino di riso e grappa bianca famosa e di buona qualità (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

3. Produzione di tabacco.

(1) Lavorazione e produzione di foglie di tabacco battuto ed essiccato.

4. Industria grafica e riproduzione di supporti per la registrazione.

(1) Stampa di pubblicazioni (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

5. Lavorazione di petrolio, industria di trasformazione di combustibile nucleare e cokefazione.

(1) Raffineria atmospheric e vacuum con capacità produttiva annuale inferiore a 10 milioni di tonnellate, cracking catalitico con capacità produttiva annuale inferiore a 1,5 milioni di tonnellate, continuous reforming (inclusa estrazione aromatica) con capacità produttiva annuale inferiore a 1 milione di tonnellate, cracking idrogeno con capacità produttiva annuale inferiore a 1,5 milioni di tonnellate.

6. Prodotti chimici e materie prime chimiche

(1) Produzione di soda calcinata e soda caustica, acido solforico, acido nitrico e carbonato di potassio per produzioni limitate e che richiedano un processo obsoleto.

(2) Produzione di materiali fotosensibili.

(3) Produzione di benzidina.

(4) Produzione di precursori chimici (efedrina, 3,4-metilendiossifenile-2-propanone, acido fenilacetico, 1- fenil-2-propanone, piperonale, safrolo, iso-safrolo e ossido acetico).

(5) Produzione di fluoruro di idrogeno e di altri clorofluorocarburi di bassa fascia o composti clorofluorocarburi.

(6) Produzione di gomma butadiene (esclusa gomma ad alta concentrazione di cis-butadiene), gomma stirene butadiene in emulsione polimerizzata e gomma termoplastico stirene-butadiene-stirene.

(7) Produzione di PVC attraverso metodo acetilene e produzione di etilene con capacità produttiva limitata e post-elaborazione dei prodotti.

(8) Produzione di coloranti e vernici che utilizzano processi obsoleti, contengono sostanze pericolose, con una limitata capacità produttiva.

(9) Lavorazione di ludwigite.

(10) Produzione di sale inorganico che sfrutta una grossa quantità di risorse, utilizzando un processo obsoleto, che provochi grave inquinamenti ambientali. (E’ limitato tale).

7. Settore medico farmaceutico.

(1) Produzione di cloramfenicolo, penicillina G, Jiemycina , gentamicina, diidrostreptomicina, amikacina, totomycin, ossitetraciclina, midecamicina, lincomicina (seromycin), ciprofloxacina, norfloxacina e ofloxacina.

(2) Produzione di analgesici, paracetamolo, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C, vitamina E, multi vitamine e calcio per uso orale.

(3) Produzione di vaccini che fanno parte del piano per l’immunizzazione nazionale.

(4) Produzione di principi attivi farmaceutici per l’anestesia e farmaci psicotropi di Categoria A (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

(F) Produzione di emoderivati.

8. Produzione di fibre chimiche.

(1) Produzione di fibre chimiche drawnwork di copoliestere convenzionale.

(2) Produzione di fibre di viscosa.

9. Operazione di fusione e laminazione di metalli non ferrosi.

(1) Fusione dei metalli rari compreso tungsteno, molibdeno, stagno (esclusi i composti di stagno) antimonio (compresi ossidi di antimonio e solfuri di antimonio).

(2) Fusione di metalli non ferrosi quali ad esempio alluminio elettrolitico, rame, piombo e zinco.

(3) Fusione ed estrazione di elementi rari dalla terra (limitata alle EJV e alle CJV).

10. Produzione di attrezzature generali.

(1) Produzione di vari tipi di qualità generali (P0), cuscinetti e loro componenti (sfere e gabbie) e roughcasts.

(2) Produzione di carrellati, macchine di sollevamento caterpillar con una capacità di sollevamento inferiore a 400 tonnellate (limitata alle EJV o alle CJV).

11. Produzione di attrezzatura speciali.

(1) Produzione di apparecchiature per la produzione ordinaria di filamenti di dacron e fibre corte.

(2) Produzione di bulldozer con una potenza pari o inferiore a 320 cavalli, escavatori idraulici di 30 tonnellate o meno, a ruote gommate di 6 tonnellate o meno, levigatrici, rulli stradali, carrelli elevatori con una potenza pari o inferiore a 220 cavalli, autocarri a trazione elettrica non autostradale con cassone ribaltabile di 135 tonnellate o meno, autocarri a trazione idro-meccanica non utilizzabile in autostrada con cassone ribaltabile di 60 tonnellate o meno, attrezzature per la miscelazione di cemento asfalto e pavimentazione e macchinari da utilizzare in alta quota, macchine da giardino e strumenti per la produzione di calcestruzzo premiscelata (pompe pilota, betoniere, stazioni di miscelazione e pompe autocarrate).

12. Produzione di mezzi di trasporto e comunicazione

(1) Riparazione, progettazione e realizzazione di navi (comprese sezioni) (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

13. Produzione di impianti di comunicazione, computer e altre apparecchiature elettroniche.

(1) Produzione di impianti e apparecchiature riceventi per la radiodiffusione televisiva satellitare.

 

IV. Produzione e fornitura elettrica, idrica e di ga

1. Costruzione e gestione in reti di piccole dimensioni, di impianti che utilizzano carbone e vapore con gruppi di generatori termici a condensazione con una capacità per singolo generatore di 300.000 kilowatt o meno, e di centrali termoelettriche a vapore di carbone con gruppi di generatori a condensazione ed estrazione con una capacità per singolo generatore pari o inferiore a 100.000 kilowatt.

2. Costruzione e gestione di reti elettriche (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

3. Costruzione e gestione di reti di gasdotti, di reti per l’approvvigionamento termico ed idrico, di fogne in città con popolazione superiore 0,5 milione (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

 

V. Trasporto, stoccaggio e servizi postali

1. Imprese ferroviarie di trasporto merci

2. Imprese di trasporto ferroviario di passeggeri (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

3. Aziende stradali di trasporto passeggeri.

4. Società di trasporto di autoveicoli.

5. Aziende di trasporto via mare e via fiume (il partner cinese detiene la maggioranza azionaria).

6. Compagnie aeree generali quali ad esempio per la fotografia, prospezione e scopi industriali (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

7. Aziende di telecomunicazione: servizi di telecomunicazione con valore aggiunto (con la percentuale di investimenti esteri non superiore a 50%), servizi di telecomunicazione di base (con la percentuale di investimenti esteri non superiore a 49%).

 

VI. Ingrosso e dettaglio

1. Vendita diretta, vendita per corrispondenza , e vendite online

2. Vendita all’ingrosso e al dettaglio, distribuzione di cereali, cotone, olio vegetale, zucchero, tabacco, olio greggio, prodotti chimici agricoli, pellicole di plastica, fertilizzanti agricoli (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria nel caso in cui vengano venduti prodotti di diverse marche e tipologie in catene di negozi con più di trenta negozi).

3. Costituzione e gestione del mercato all’ingrosso di prodotti agricoli su larga scala.

4. Distribuzione di prodotti audio-video (escluse film) (limitata alle CJV).

5. Agenzie navali (partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria), società di navigazione e di spedizione marittima (limitata alle EJV o alle CJV).

6. Costituzione e gestione di stazioni di carburante e commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi, (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria nel caso in cui tale attività sia connessa a 30 stazioni costituite e finanziate dagli stessi investitori stranieri; il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria in caso di vendita di prodotti petroliferi di diverse varietà e marche provenienti da più fornitori).

 

VII. Leasing e servizi finanziari

1. Banche, società finanziarie, società fiduciarie e società di intermediazione in valuta

2. Compagnie di assicurazione (nel caso di compagnie che si occupano di assicurazione sulla vita, la percentuale di investimenti stranieri non supera il 50%).

3. Società di valori mobiliari (limitata alla sottoscrizione di azioni tipo A, sottoscrizione e transazioni di tipo B, Azioni H, e obbligazioni governative e obbligazioni societarie, con percentuale di investimento straniero non superiore ad un terzo), società di gestione di fondi di investimento e titoli (con la percentuale di investimenti esteri non superiore a 49%).

4. Società di intermediazione assicurativa.

5. Future company (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

 

VIII. Settore immobiliare

1. Sviluppo di appezzamenti di terreno (limitata alle EJV o alle CJV).

2. Costruzione e gestione di alberghi di alta classe e di edifici di alta classe per uffici e centri espositivi internazionali.

3. Operazioni immobiliari nel mercato secondario e di intermediazione immobiliare o società di intermediazione.

 

IX. Servizi commerciali e leasin

1. Consulenza legale.

2. Indagini di mercato (limitata alle EJV o alle CJV).

3. Società di valutazioni di rischio e società di servizio di rating.

X. Ricerca scientifica, servizi tecnologici ed esplorazione geologica

1. Società di rilevamento e mappatura (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

2. Società di valutazione, ispezione e certificazione su prodotti importati ed esportati.

3. Servizi di fotografia (tra cui fotografia aerea e di altri servizi fotografici di fotomontaggio ad esclusione fotografie aeree a fini di indagine e mappatura, limitata alle EJV).

 

XI. Istruzione 

1. Scuole ordinarie medie superiori (limitata alle CJV).

 

XII. Cultura, sport e intrattenimento

1. Produzione di programmi radiofonici, televisivi e film (limitata alle CJV)

2. Costruzione e gestione di sale cinematografiche (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

3. Costruzione e gestione di parchi a tema di grandi dimensioni.

4. Organizzazione delle agenzie di correlate (il partner cinese deve detenere la maggioranza azionaria).

5. Gestione dei luoghi di intrattenimento (limitata alle EJV o alle CJV).

 

XIII. Altri settori riservati dallo Stato o da trattati internazionali che la Cina ha concluso o a cui ha aderito.

 

Elenco dei settori in cui gli investimenti stranieri sono proibiti

I. Agricoltura, selvicoltura, zootecnia, itticoltura

1. Ricerca e sviluppo, in fase di semina e riproduzione di rare e preziose specie cinesi, produzione di materiali correlati da allevamento (compresi quelli nell’industria delle piantagioni, zootecnia ed acquicoltura).

2. Ricerca e sviluppo di organismi transgenici, produzione di semi transgenici per il raccolto, bestiame e polli da allevamento e larve acquatiche transgeniche.

3. Pesca nelle aree oceaniche e nelle acque interne sotto la giurisdizione della Cina.

 

II. Industria mineraria

1. Esplorazione ed estrazione di tungsteno, molibdeno, stagno, stibonio e fluorina

2. Esplorazione, estrazione e selezione di elementi rari dalla terra.

3. Esplorazione, estrazione e selezione di minerali radioattivi.

 

III. Settore manifatturiero

1. Produzione di bevande.

(1) Lavorazione di tè verde e tè speciali con tecniche tradizionali cinesi (compreso ad esempio il tè famoso e il tè nero).

2. Prodotti farmaceutici.

(1) Lavorazione di materiali della medicina tradizionale cinese elencati nelle “Regolazioni per la Protezione di Risorse Medicinali Selvatiche” e nel “Catalogo delle piante cinesi rare, preziose ed in via di estinzione” .

(2) Applicazione di tecniche di lavorazione che comprendono evaporazione, frittura, maxicombustione e calcinazione per creare componenti pronte all’uso per medicine tradizionali cinesi; produzione di medicine tradizionali cinesi con prescrizione.

3. Operazione di fusione e laminazione di metalli non ferrosi

(1) Fusione e lavorazione di minerali radioattivi.

4. Produzione di attrezzature specializzate.

(1) Produzione di armi e munizioni.

5. Macchinari elettrici e produzione di attrezzature

(1) Produzione di accumulatori piombo-acido con metodo aperto (con diretta fuoriuscita di esalazioni di acido), pila a pastiglia ad ossido di argento contenuto in mercurio, batterie a pastiglia con manganese-zinco alcalino contenute in mercurio, batterie leclanche pasted, e batterie al nickel-cadmio

6. Prodotti industriali e altre settori manifatturieri.

(1) Intaglio dell’avorio.

(2) Lavorazione delle ossa di tigre.

(3) Produzione di laccati.

(4) Produzione di smalti.

(5) Produzione di carta di riso e lingotti di inchiostro cinese.

(6) Produzione di prodotti cancerogeni, teratogeni e mutagenici e inquinanti organici persistenti.

 

IV. Produzione e fornitura elettrica, idrica e di gas

1. Costruzione e gestione ad eccezione di reti di piccole dimensioni, di impianti che utilizzano carbone e vapore con gruppi di generatori termici a condensazione con una capacità per singolo generatore pari o inferiore a 300.000 kilowatt, e centrali termoelettriche a vapore di carbone con gruppi di generatori a condensazione ed estrazione con una capacità per singolo generatore pari o inferiore a 100.000 kilowatt, al di fuori di piccole reti.

V. Trasporto, stoccaggio e servizi postali 

1. Società per il controllo del traffico aereo.

2. Società postali; attività di recapito di posta espressa nazionale.

 

VI. Servizi commerciali e leasing

1. Attività di indagini sociologiche.

 

VII. Gestione delle infrastrutture pubbliche per la conservazione dell’acqua e ambiente

1. Sviluppo ed applicazione di cellule staminali umane e tecnologie di diagnosi e trattamento genetico.

2. Ricerca geodesica, mappatura dei mari, fotografia aerea per mappatura dei confini amministrativi, compilazione topografica di mappe e compilazione generica di mappe, compilazioni di mappe elettroniche per esigenze di navigazione.

 

VIII. Gestione delle infrastrutture pubbliche per la conservazione dell’acqua e ambiente

1. Sviluppo ed applicazione di cellule staminali umane e tecnologie di diagnosi e trattamento genetico.

2. Ricerca geodesica, mappatura dei mari, fotografia aerea per mappatura dei confini amministrativi, compilazione topografica di mappe e compilazione generica di mappe, compilazioni di mappe elettroniche per esigenze di navigazione.

 

IX. Istruzione

1. Istituti per l’istruzione obbligatoria, ad esempio, istituti per l’istruzione militare, istituti per l’istruzione delle forze di polizia, istituti per l’istruzione politica, istituti per l’istruzione del partito.

 

X. Cultura, sport e intrattenimento

1. Strutture giornalistiche.

2. Pubblicazione di libri, giornali e riviste periodiche.

3. Produzione e pubblicazione di prodotti audio-video e pubblicazioni elettroniche.

4. Tutte le stazioni radio, stazioni televisive, canali radio e televisivi (frequenze), trasmissioni radio e televisive e reti di copertura (stazioni trasmittenti, stazioni ripetitrici, stazioni satellitari, stazioni satellitari per trasmissione televisive, ripetitori satellitari, stazioni a microonde, stazioni di sorveglianza, reti di trasmissione e copertura radio e televisione via cavo).

5. Agenzie per la gestione e produzione di programmi radio e televisivi.

6. Agenzie per la produzione, distribuzione e rappresentazione di film nei teatri.

7. Fornitura di nuovi siti web, programmi on-line audio e video, utilizzo di locali di lavoro per servizi di accesso a internet per fini culturali (esclusa la musica).

8. Costruzione e gestione di campi da golf e ville.

9. Lotterie e gioco d’azzardo (incluse piste per le corse dei cavalli a fini di scommesse).

10. Settore pornografico.

 

XI. Altri settori

1. Progetti che mettono a rischio la sicurezza e l’attività in strutture militari.

 

XII. Altri settori proibiti dallo Stato o da trattati internazionali che la Cina ha concluso o a cui ha aderito.

 

Note

1. In presenza di disposizioni ed emendamenti dell’Accordo economico di collaborazione tra Hong Kong ed il continente, dell’Accordo economico di collaborazione tra Macao ed il continente e dell’Accordo di cooperazione economica con Taiwan, e degli accordi tra le Zone Economiche Commerciali Libere, conclusi e firmati con la Cina, questi ultimi prevarranno.

2. In presenza di altre disposizioni nelle norme speciali o nelle politiche industriali del Consiglio degli Affari di Stato, tali disposizioni prevarranno.

12627 Words
3377 Views