Le Società | a responsabilità limitata | per azioni: tematiche e questioni di diritto societario.

Le Società | a responsabilità limitata | per azioni: tematiche e questioni di diritto societario

A cura di SINGULANCE

Autore Massimiliano Caruso

Editore Singulab

Anno 2018 | Edizione 1 |Pagine 656

Disponibile incartaceo [euro 79.99]

Molto si dice dell’affanno con il quale il diritto societario rincorre l’evolversi della società, della morale, dell’economia. Spesso la risposta è rappresentata da un iperattivismo legislativo, giurisprudenziale e dottrinale che mette a dura prova le capacità di analisi dei giuristi, ma al contempo finisce per valorizzare e consolidare il ruolo degli operatori del diritto che si trovano ad affrontare le tematiche del diritto societario.

L’età del giurista autodidatta – semmai effettivamente esistita – è certamente tramontata: troppo rapide sono le inversioni di rotta dei legislatori, della giurisprudenza e della dottrina e soprattutto troppo frammentate sono le fonti alle quali il giurista deve saper guardare. Il diritto societario di questa incertezza è la massima espressione: chi si occupa di diritto societario deve saper guardare ad una moltitudine di norme di legge, di norme secondarie, di codici di autoregolazione, di direttive europee e spesso a sistemi ed istituti giuridici diversi, il tutto in continuo aggiornamento.

Il presente lavoro è una aggiornata trattazione delle tematiche societarie – come regolate dal codice civile e dalle leggi che lo integrano – attraverso l’illustrazione delle più rilevanti questioni che la pratica pone all’operatore del diritto. Il manuale analizza la disciplina delle Srl (il tipo societario più diffuso in Italia) e Spa (l’amalgama di due delle più geniali creazioni del diritto dei traffici: la società di capitali e i titoli di credito). È il fulcro e la sintesi di una attività di ricerca durata un decennio, originata dalla selezione di materiali di varia derivazione, quali articoli di riviste giuridiche, studi monografici, atti di convegni, circolari, trattati, note a sentenza, massime notarili.

Il principale obiettivo che mi sono posto e che ho sempre tenuto presente man mano che mi addentravo nella trattazione è stato quello di realizzare un testo (nei limiti del possibile) facile e di immediata consultazione, privilegiando un’analisi pratica che ben si amalgamasse con l’esposizione organica e maggiormente teorica dei manuali istituzionali, al fine di soddisfare l’esigenza di un sapere organico in un’epoca di vaste e incessanti trasformazioni.

Si tratta, a mio avviso, di un manuale che permette di acquisire un elevato patrimonio di competenze e che, in quanto tale, è destinato primariamente a professionisti del diritto – docenti, avvocati, magistrati, notai, commercialisti – ed operatori societari – ceo, cfo, general counsels – e secondariamente ai laureati che si accingono ad affrontare gli esami di ammissione alle relative carriere.

 Estratto | Indice

456 Words
607 Views

If you liked this post, check out